Monica Bormetti

Monica Bormetti

Monica Bormetti è nata negli anni ’80 nel cuore delle Alpi da papà italiano e mamma francese, ed è sempre stata curiosa e viaggiatrice.

Ha vissuto in Italia, Nuova Zelanda, Parigi, Budapest e Malaga. Nel 2008 si è laureata in Psicologia clinica all’Università di Padova e per diversi anni ha lavorato nel marketing online.

Nel 2015, durante un viaggio da sola in Indonesia, le si ruppe lo smartphone. Dopo una fase di panico e disorientamento ha apprezzato l’esperienza e da lì ha iniziato a studiare il rapporto tra tecnologia digitale ed essere umano.

Nel 2017 ha avviato il progetto “Smart Break” con l’obiettivo di promuovere un uso consapevole dello smartphone.



Sabato 12 maggio 2017 – Dalle 11.30 alle 12.30 (Sala Tre, Villa Mazzotti)

WEB E PSICHE: COME AVERE UN RAPPORTO EQUILIBRATO CON IL PROPRIO SMARTPHONE
Incontro con Monica Bormetti
La radio ha impiegato 40 anni per raggiungere 50 milioni di utenti nel mondo, mentre l’iPhone in soli tre anni è arrivato allo stesso livello: un fenomeno tanto veloce quanto pervasivo se pensiamo che in media tocchiamo il nostro smartphone oltre 2.600 volte al giorno. Oggi non possiamo pensare di fare a meno della tecnologia digitale e non avrebbe nemmeno senso visto che si tratta di strumenti che possono aumentare le nostre potenzialità migliorandoci la vita. La chiave sta nel comprendere come utilizzare la tecnologia in modo che ci aiuti e non lasciarci gestire da essa.
Ci sono una serie di meccanismi psicologici utilizzati per costruire smartphone e App con l’obiettivo di tenerci incollati agli schermi, conoscerli ci permette di aumentare la nostra consapevolezza quando siamo di fronte ad uno schermo e quindi evitare che il nostro tempo venga risucchiato senza che ce ne rendiamo conto.
Esistono anche una serie di strategie che possiamo adottare nella nostra quotidianità proprio per riequilibrare il rapporto che abbiamo con il nostro telefono, senza abbandonarlo ma nemmeno essendone schiavi. 

Iscriviti alla Newsletter

Ti invieremo aggiornamenti senza disturbare.

Previous article

Shifu Shi Heng Ding

Next article

Tite Togni